Grillo Mozia 2015 Tasca d'Almerita lt.0,75

Altre viste

Grillo Mozia 2015 Tasca d'Almerita lt.0,75
19,90 €

Disponibilità: Disponibile

O
Descrizione

Dettagli

Scheda Tecnica
Vitigno: Grillo.
Denominazione: Sicilia I.G.T.
Zona vitivinicola: San Pantaleo (Mozia), isolotto dello “Stagnone”, a pochi chilometri
dalla costa di Marsala (TP).
Sistema di allevamento: Alberello.
Tipo di potatura: Alla “marsalese” corta e lunga.
Densità di ceppi per ettaro: 4.000.
Resa di uva per ettaro: 50 q.
Fermentazione: In vasche di acciaio a temperatura controllata di 16/18°C.
Durata della fermentazione: 15 giorni.
Fermentazione Malolattica: Non svolta.
Affinamento: In vasca di acciaio in presenza di lieviti per 5 mesi.
Gradazione alcolica: 12,50% Vol.
Dati analitici del vino: AT 5,60 g/l - pH 3,30.

Scheda Organolettica
Aspetto visivo: Brillante, di colore giallo paglierino.
Olfatto: Aroma complesso di frutta fresca e note floreali tipicamente mediterranei.
Gusto: Fresco e persistente, con spiccata sapidità e struttura.

È il Grillo di Mozia il nuovo vino firmato Tasca d'Almerita, che nasce sull'isola di Mozia, storico insediamento fenicio e perla storico-culturale del Medierraneo. Si tratta di un Grillo, vitigno oggi di gran moda e prestigio, che si presenta brillante dal colore giallo paglierino, con aromi di frutta fresca e note floreali tipicamente mediterranei, dal gusto fresco e persistente, con spiccata sapidità e struttura. Con questo vino Tasca d'Almerita accetta l'impegno affidato dalla Fondazione Whitaker, che tutela il patrimonio paesaggistico e culturale dell’Isola di Mozia, per la gestione dei vigneti sull’isola, per far rivivere il “Vino dei Fenici”.
L’Isola di Mozia, in totale 40 ettari nella punta estrema nord-occidentale della Sicilia, vicino a Trapani, rappresenta uno dei più importanti insediamenti fenici nel bacino del Mediterraneo. Un aspetto fondamentale nella storia dell’isola è la sua tradizione vitivinicola. Già nel 1875 Mozia era coperta di vigneti, quegli stessi che oggi Tasca d’Almerita si impegna a valorizzare, creando un vino che esprima l’unicità della terra da cui proviene. Nel 2007 la Fondazione Whitaker decide far rinascere la tradizione vinicola e di affidarne il compito a Tasca d’Almerita, una delle famiglie più rappresentative del mondo del vino.
Il Grillo di Mozia Tasca d'Almerita nasce da un territorio unico: 13 ettari di vigneto, di cui 3 risalenti all’antica proprietà Whitaker e 10 reimpiantati dopo anni di esperimenti, con la supervisione dell’Istituto regionale della vite e del vino e la consulenza di Giacomo Tachis, uno dei tecnici più accreditati del settore.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Produttore Tasca d'Almerita
Recensioni

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.